Commissione Carità e Problemi Sociali – Caritas

Gruppi appartenenti alla Commisione Carita' e Problemi Sociali

  • Caritas

Informazione

Favorire la circolazione delle informazioni relative alle realtà di “bisogno” all’interno di tutta la Comunità e tra i vari gruppi operanti nella comunità

  • Individuare gli strumenti  idonei(*) affinché la Comunità sia informata:
    1. sulle varie situazioni di disagio relativo ai bisogni primari, relazionali, esistenziali
    2. sulle diverse iniziative promosse
    3. sui servizi  e gli operatori disponibili
  • Facilitare le conoscenze dei programmi, delle attività delle iniziative dei vari gruppi esistenti e operanti in parrocchia perché la condivisione e la partecipazione possano realizzarsi.

(*saletta per gli operatori, bacheche per gli avvisi  nelle varie chiese, calendari delle iniziative, moduli per la ”banca del tempo”, prospetto con gli orari della disponibilità degli operatori, elenco con i loro recapiti telefonici.

Formazione

Costruire una Comunità che si fa  carico delle esigenze dei più deboli, partecipando con competenze, stili e sensibilità diversi.

  • Coinvolgere tutti i gruppi parrocchiali, soprattutto quelli giovanili, nelle iniziative promosse dagli operatori e dagli animatori della CARITAS.
  • Promuovere nei vari incontri di catechesi (ragazzi e adulti) momenti  di sensibilizzazione finalizzati alla realizzazione di proposte dei gruppi CARITAS.
  • Programmare incontri di verifica sulle iniziative svolte (coinvolgimento raggiunto nei gruppi e nei singoli, risultati conseguiti, analisi delle difficoltà/ostacoli riscontrati, studio di successivi obiettivi).
  • Rendere frequenti gli incontri con le istituzioni (assessorato ai servizi sociali, assistente sociale) e con gli organismi della CARITAS Diocesana.
  • Promuovere  la creazione di un Centro d’ascolto.
  • Integrare l’indagine sul territorio, in particolare riguardo alla condizione giovanile.

La commissione si riunirà una volta al mese.
Ad ogni incontro verranno dedicati 15 minuti alla meditazione della parola di Dio.

Appuntamenti 2014-15

  • Dal 24-10-2014 al 1-11-2014 si organizza una pesca di beneficenza: ci saranno anche prodotti artigianali e oggetti vari.
  • Si preparano regalini natalizi da portare agli anziani con gli auguri del Parroco e della comunità.
  • Si confeziona un cesto con prodotti tipici del Natale. Tale cesto costituisce il premio di una lotteria i cui biglietti sono venduti durante l’Avvento. L’estrazione avverrà il 21-12-2014.
  • Si confezionano palmette da portare agli ammalati e agli anziani soli. Il 29-3-2015, domenica delle Palme, si offrono ai fede dietro offerta libera.
  • I proventi di tutte le iniziative sono finalizzati ad interventi nelle situazioni di povertà e disagio segnalate alla Caritas.
  • Durante tutto l’anno la Caritas visita gli anziani e gli ammalati periodicamente
  • Ogni mercoledì dalle 15:00 alle 17:00 nella saletta della chiesa Maria Ausiliatrice al quartiere S. Paolo si accettano indumenti e oggetti usati in buono stato e si distribuiscono a persone che si trovano nel bisogno, tranne che nel mese di Agosto
  • La Caritas pone i propri salvadanai in alcuni bar e negozi.